Articles

Come tornare in palestra: 8 errori da evitare

Posted by admin

Una stanza piena di persone sudate che respirano pesantemente sembra l’ultimo posto dove stare durante una pandemia, ma i centri benessere stanno riaprendo in alcune parti del paese, ponendo un dilemma.

Gli appassionati di fitness che sono eccitati e desiderosi di riprendere i loro allenamenti sanno anche che l’epidemia di coronavirus continua a ammalare le persone e prendere vite.

La Georgia è stata uno dei primi stati a revocare le restrizioni sui centri benessere, consentendo loro di aprire il 24 aprile. Molti membri hanno trovato le loro visite un aspetto diverso ora rispetto a prima del blocco.

“Entri, ti lavi le mani, vieni alla reception, prendiamo la tua temperatura, firmi il tuo rilascio di COVID”, Radford Slough, proprietario di Urban Body Fitness ad Atlanta, ha detto a NBC Nightly News sulle precauzioni che la sua azienda ha implementato.

Meno membri del normale sono ammessi all’interno e ogni altra macchina cardio è chiusa con nastro giallo “attenzione”.

Quindi è sicuro tornare in palestra in questo momento?

La preoccupazione principale è ancora uno stretto contatto con persone che possono respirare pesantemente, o tossire o starnutire, ha detto il dottor Marybeth Sexton, un esperto di malattie infettive e assistente professore di medicina presso la Emory University di Atlanta.

“Le palestre sono per definizione un posto difficile per fare un adeguato allontanamento sociale perché è molto difficile spaziare l’attrezzatura in modo appropriato ed è anche molto difficile indossare una maschera quando ti alleni”, ha detto Sexton OGGI.

” Quasi inevitabilmente sarai in un posto relativamente chiuso con altre persone e non conosci le loro esposizioni o i loro sintomi. Sappiamo che puoi essere contagioso prima di avere i sintomi.”

Se state pensando di andare in una palestra che ha riaperto, Sexton consiglia di chiamare in anticipo e chiedere allo staff di spiegare in dettaglio quale sia il nuovo protocollo di sicurezza.

Fai domande come:

  • Il centro benessere limita il numero di persone che possono entrare contemporaneamente?
  • L’attrezzatura per esercizi è distanziata in modo diverso rispetto a prima?
  • Come viene pulita l’apparecchiatura tra le persone che la utilizzano?
  • La palestra fornisce detergenti per i membri per pulire le macchine?
  • Il club richiede ai membri di indossare maschere per qualsiasi attività?

Ecco otto cose da tenere a mente:

Non avvicinarti troppo a nessuno.

Nessuno sa davvero cosa sia l’ideale quando si tratta di allontanamento sociale, ha detto Sexton. La raccomandazione standard di 6 piedi potrebbe non essere sufficiente in una palestra.

“C’è stata una simulazione che sembra che le particelle possano viaggiare più lontano di quello quando le persone si stanno esercitando strenuamente, ma non sappiamo molto su come ciò si applica nel mondo reale o clinicamente in termini di essere contagiosi”, ha osservato.

Quindi mantieni la distanza e fai molta attenzione in spazi più ristretti come lo spogliatoio, o cerca di evitare tutto insieme.

Non dimenticare di indossare una maschera, se riesci a sopportarla.

Fare cardio con una maschera facciale potrebbe non essere possibile, ma il sollevamento pesi potrebbe essere.

“Se c’è qualcosa che stai facendo dove puoi tollerare di avere la maschera, lo farei”, ha detto Sexton. “La maschera che indossi aiuta a proteggere le altre persone e le maschere che altre persone indossano aiutano a proteggerti.”

L’attrezzatura dovrebbe essere almeno 6 piedi di distanza in tutte le direzioni poiché le persone girano la testa quando stanno lavorando, ha detto Sexton. Si consiglia inoltre di lasciare almeno una macchina vuota tra te e gli altri, a seconda di quanto distanti le macchine sono.

Le persone potrebbero portare goccioline respiratorie dietro di loro, specialmente se si muovono velocemente su un tapis roulant, quindi non scegliere un tapis roulant proprio dietro qualcuno.

Non dimenticare di portare il tuo asciugamano e la bottiglia d’acqua.

Se la tua palestra fornisce asciugamani, assicurati assolutamente che siano solo per uso individuale e vai immediatamente a un servizio di lavanderia dopo averli usati. Sexton preferirebbe portare il suo asciugamano.

Ha anche raccomandato di portare la propria bottiglia d’acqua poiché molte persone toccano un refrigeratore d’acqua comune, aumentando il rischio di contrarre il virus se poi si tocca il viso senza lavarsi le mani.

Non utilizzare una macchina senza prima pulirla.

Il personale della palestra dovrebbe farlo tra gli utenti, ma se vengono forniti detergenti, i membri dovrebbero pulire anche le macchine, prima e dopo averle utilizzate.

“Certamente contamineresti la parte anteriore di un tapis roulant o di un ellittico tossendo o respirando se stai camminando o correndo senza una maschera”, ha detto Sexton.

Ha avvertito di non portare il proprio detergente in palestra poiché alcuni prodotti contengono candeggina e altri ammoniaca, quindi mescolare le sostanze chimiche potrebbe essere una preoccupazione. Vai con quello che la palestra sta fornendo.

Non prendere lezioni di gruppo.

Sexton eviterebbe di lavorare con un personal trainer o di andare anche a una piccola lezione di fitness o yoga con una manciata di persone. Mantenere la distanza e utilizzare le opzioni virtuali, per ora, per la formazione e le classi.

Se colpisci la piscina, non avvicinarti troppo.

Il cloro nell’acqua inattiverà il coronavirus, ma l’allontanamento sociale e le superfici frequentemente toccate continuano ad essere un problema.

Sexton non vorrebbe condividere una corsia in una piscina con qualcuno. I nuotatori dovrebbero anche lavarsi le mani dopo aver toccato ringhiere, scale e piastrelle.

Evita la palestra se sei ad alto rischio di COVID-19.

Ciò significa che chiunque stia prendendo precauzioni significative a causa della sua storia medica o dell’età. Se siete ancora tentati, rivedere il protocollo di sicurezza della palestra con il medico, Sexton consigliato.

“In questo momento, le persone anziane e le persone che hanno condizioni mediche sono in un gruppo a cui è stato detto di stare molto attenti”, ha detto Sexton. “Ma il fatto è che tutti dobbiamo essere così attenti perché tutti abbiamo la capacità di riportare il coronavirus a quelle persone.”

Related Post

Leave A Comment