Articles

Best Foam Roller Exercises for Hips

Posted by admin

Foam rolling le articolazioni principali come l’anca possono beneficiare della mobilità e delle prestazioni di un atleta in palestra. Sotto carichi pesanti costanti, la fascia dell’anca può diventare stretta, il che limiterà il corretto sequenziamento di questa articolazione. Fattore nella quantità di tempo che passiamo seduti e si sta guardando un sempre più stretto, o rinchiuso anca.

L’anca è unica rispetto ad altre articolazioni per quanto riguarda il modo in cui questi muscoli corrono l’un l’altro da punti di origine simili. Per aiutarci a stendere efficacemente i fianchi, abbiamo contattato Matt Moskowitz, responsabile della formazione di Hell’s Kitchen Wellness, per conoscere i suoi movimenti di riferimento per questi scopi. Guarda il video qui sotto, insieme a descrizioni di movimento più dettagliate qui sotto nell’articolo.

Nota: Tutti i movimenti mostrati sono solo a scopo informativo. Le informazioni contenute in questo articolo e il video non ha lo scopo di prevenire o curare qualsiasi malattia o infortunio. È sempre una buona idea consultare un medico o un allenatore prima di tentare qualsiasi nuova metodologia di allenamento. In caso di dolore acuto durante il rotolamento o l’esercizio della schiuma, interrompere immediatamente i movimenti.

Comprensione dell’anca anteriore

La porzione anteriore dell’anca è costituita da più muscoli derivanti da punti di origine simili lungo la cresta anterioraca anteriore. Questi muscoli possono diventare stretti dopo pesanti ascensori o quando si è seduti tutto il giorno. Qui di seguito sono alcuni dei muscoli dell’anca e della gamba anteriore questa sequenza di rotolamento schiuma aiuterà bersaglio e allentare.

  • Tensor Fascia Latae
  • Sartorius
  • Rectus Femoris

Comprendere l’anca posteriore (lato gluteo)

Uno dei più grandi equivoci di rotolare l’anca è ignorare la porzione posteriore, o lavorare anche sui glutei. Lavorare per allungare e anteriore e posteriore dell’anca contribuirà a fornire questa articolazione con un tratto di evento, che sosterrà il corretto sequenziamento dell’anca. Di seguito sono riportati alcuni dei muscoli posteriori dell’anca che questa sequenza mirerà.

  • grande Gluteo
  • Gluteo medio
  • il Gluteo Minimus
  • Quadratus Lumborum

Auto Glutei Massaggio

Auto Glutei Massaggio

Per il primo movimento in sequenza l’atleta sedersi sul rullo di schiuma a destra al coccige. Mantenere una postura eretta alto, poi rotolare in avanti lentamente per l’osso si siede, o la cresta ossea nella zona medio-inferiore del gluteo. Gli atleti si sentiranno un leggero urto quando hanno rotolato sopra l’area ossea si siede. Continuare a rotolare avanti e indietro delicatamente per 20-30 secondi.

Glute Medius Massage

Glute Medius Massage

Successivamente, l’atleta estenderà una gamba e ruoterà il piede verso l’esterno nella direzione della gamba estesa. L’altra gamba manterrà una posizione di 90 gradi e l’atleta inizierà a rotolare delicatamente avanti e indietro sul lato diagonale del gluteo. Gli atleti applicano la pressione con parsimonia e respirano profondamente attraverso questo movimento, mentre rotolano avanti e indietro per 30 secondi.

Messa a fuoco della banda IT

Messa a fuoco della banda IT
Messa a fuoco della banda IT

L’atleta lascerà ora la gamba originale estesa e porterà la gamba piegata a 90 gradi. Questo posizionerà l’atleta con la loro banda IT premendo nel rullo di schiuma. Spesso un atleta può trovare la sua banda IT notando l’area più stretta sull’anca (varia un po ‘ da atleta a atleta). Respirando profondamente applicando una pressione variabile, l’atleta rotolerà avanti e indietro sull’origine della fascia (area carnosa) per 30 secondi.

4. Ileo e QL di Rilascio

Ilio e QL di Rilascio

una Volta che l’atleta colpisce la band per 30 secondi, poi rotolano giù sul rullo di mantenere una posizione simile a quella che hanno fatto per la band. Si fermano appena sopra il bacino dove si sentono più stretti, e invece di rotolare su e giù, stanno andando a oscillare da un lato all’altro, applicando una leggera pressione a dondolo e respirando profondamente per 30 secondi.

5. Flessore dell’anca Stretch / Disengagement

Flessore dell’anca Stretch/Disengagement

Il movimento finale avrà l’atleta finire con un flessore statico dell’anca stretch. Dalla posizione precedente, rotolano giù il rullo fino a quando la loro anca non si posa a filo con il pavimento. Questo varierà da atleta a atleta, e più vicina è la posizione del rullo al ginocchio, quindi più stretto è il flessore. Una volta sdraiati a filo, tengono questo tratto e respirano profondamente per 30 secondi.

Schiuma di rotolamento per i fianchi Considerazioni

L’anca può essere un fastidioso e stretto zona per un sacco di atleti. Per questo motivo, si consiglia di iniziare la sequenza di cui sopra su un rullo più morbido e la facilità in un rullo più solida nel tempo. Un atleta dovrebbe sentire un grado di pressione e allungare sul rullo, ma non dovrebbe sentire dolore, o essere in una posizione in cui stanno combattendo ogni tratto.

In conclusione

Molti atleti possono beneficiare dello stretching e lavorare sulla loro mobilità dell’anca. Un aumento di questa mobilità può portare a prestazioni migliorate e una postura più sana.

Related Post

Leave A Comment